mercoledì 29 luglio 2009

questo post fa veramente schifo (S. Maruo)

-

vi assicuro che questo post fa schifo, e siete persone impressionabili vi consiglio di non leggerlo. Fa schifo anche a me.

L'altro giorno una mia amica mi fa conoscere Suehiro Maruo, un autore che neanche lei conosce bene, e cioè conosce solo questa sua simpatica opera:






vi posso assicurare che questa è la cosa meno schifosa che trovate se scrivete il suo nome in google. Qui alcune sue creazioni.

Comunque, spinto dalla curiosità e dalla perversione, mi sono procurato un suo fumetto. Ecco le cose che ho trovato nel suo fumetto:

(sottointendiamo scopate varie, stupri, orge etero gay e misto ecc.)
donne che mangiano rane
donne che partoriscono rane
donne che mangiano serpenti
donne che cacciano topi dalla figa (un sacco di topi!)
donne uccise tramite martello infilato nel culo
leccate di occhi
tagli di cazzi
utilizzo di cazzi tagliati per procurarsi orgasmi
bruciature di culo
cagate in bocca
sesso con morti
sesso con sorelle
sesso con sorelle morte
dinamite nel culo
fiammiferi nel culo
procedura strana consistente nel fare infuocare il culo della vittima tramite lente abbinata a raggi solari
legature/pinzature
coltelli negli occhi
sesso con persone insanguinate senza occhi pieno di sangue ovunque che gli esce soprattutto dalle orbite
moncherini di arti inferiori
donne che si chiavano un moncherino dell'arto inferiore di un ragazzo morto
(ah no, stava solo dormendo, scusate, errore mio)
coltelli in gola durante chiavate di moncherini
teste nelle fighe (il ragazzo esploratore in questione afferma: "è tutto buio qui")


uhm...


-il mondo è strano.
-lo è sempre stato...
-già



3 commenti:

logos nella nebbia ha detto...

Beh, l'arte e gli artisti(?)si esprimono in vari modi, l'arte è libertà.
Effettivamente in questo caso il lato estetico non è dei migliori.
Ma la domanda che mi faccio, e che mi faccio ogni volta che vedo un opera, è questa, quale sarebbe il messaggio?
Io non lo so, posso però citare una frase di U.Eco. " ogni opera d'arte è sempre una confessione" che valga anche in questo caso?
Ironia a parte mi piacerebbe sapere che significato tu li dia a quei fumetti.
Ciao
Lorenzo

logos nella nebbia ha detto...

.....che significato tu li dai.....

Vaaal ha detto...

Ostinandomi a rimanere stupido, preferisco agire (e cioè, nei diversi casi, leggere, guardare, sentire) e rimanere soddisfatto o meno di aver agito (letto, guardato ecc.)

Quindi, non so che significato dare alle cose. Ci sono opere che non hanno significato ma che mi sembrano bellissime, (e vicev.). Mi sono divertito e mi sono sentito disgustato a leggere quel fumetto, ma mi ha fatto una impressione più cattiva il kitchen di Banana Yoshim. che ho letto oggi. Meglio Maruo. Ma non mi si chieda il perché...

post correlati